LABORATORIO PERMANENTE di CANTO SENSIBILE® e CORALITA’

Il laboratorio ha l’intento, oltre di far conoscere il metodo del Canto sensibile, quello di preparare i partecipanti ad una performance vocale la sera dell’ultimo incontro.
Tutti i giovedì sera dalle 20,30 alle 22 alla La Tigre Bianca di Modena

Questo laboratorio è un appuntamento settimanale dedicato alla conoscenza de Canto Sensibile che è un metodo integrato di lavoro sulla voce, che sostiene e accresce la consapevolezza di sé e della propria capacità espressiva. In questo corso l’obbiettivo del Canto Sensibile, si arricchisce del lavoro collettivo e corale che è positivamente stimolato dall’ascolto delle altre voci con le quali si interagisce e dalle quali ci si sente ascoltati. Il laboratorio va inteso dunque non solo come possibilità di esplorazione della propria identità vocale ma anche come cantiere in cui i partecipanti potranno scoprire, sperimentare e sviluppare le loro intuizioni per la costruzione di nuovi repertori vocali.
Saranno proposti alcuni esercizi di ascolto, canto e movimento volti a ricostruire la funzionalità inscritta nella struttura dei nostri corpi e a ri-contattare la facilità, il piacere di abitarlo e portarlo nello spazio, lasciando nascere da esso, nel presente dell’esperienza, il gesto vocale.

Info e Contatti:

Tel. 349 280 48 15

Per approfondimenti: Meike Clarelli

I workshops sono aperti a tutti, anche principianti assoluti ed è possibile partecipare anche ad uno solo dei seminari.
Si consiglia di indossare abiti comodi (tuta o simili) e calzettoni (meglio se antiscivolo).

ll Canto Sensibile® è un metodo integrato di lavoro sulla voce, che sostiene e accresce la consapevolezza di sé e della propria capacità espressiva.
Conoscere la propria voce nella sua complessa organicità significa imparare ad ascoltarla ed imparare a riconoscere le parti di se di cui è espressione.
La voce infatti esprime la consapevolezza di ciò che siamo e sentiamo fisicamente, emotivamente e psicologicamente in un dato momento.
La concezione del canto sensibile si fonda sul presupposto che la voce sia un sistema intelligente a disposizione di tutti noi, costituito da più livelli che si compenetrano, si influenzano e si integrano a vicenda, ma soprattutto che la voce è l’identità sonora dell’individuo: gesto, pensiero, relazione con il mondo e allo stesso tempo con l’invisibile, in una sola parola, ne è la sensibilità.
Per questo nel Canto Sensibile® si parla di “gesto vocale”, intendendo per gesto l’espressione esteriore di uno stato interiore fisico, emotivo, psichico e non ultimo quello trascendentale.
Poiché il corpo risuona del nostro inconscio l’esplorazione di esso in rapporto al movimento e alle emozioni, attraverso il metodo Canto Sensibile®, promette al tempo stesso la giocosità dell’avventura e l’acquisizione di territori di sé prima inabitati.
L’obiettivo di questo metodo è ripristinare un rapporto armonico tra sé e la propria voce, tra sé e il proprio corpo, tra sé e la propria presenza sulla scena della vita e al tempo stesso poter godere di essa con pienezza e libertà.

A CHI SI RIVOLGE ?
Il metodo si rivolge a tutti coloro che abbiano voglia di conoscere la propria voce e di riconoscersi attraverso la voce, in un percorso di ricerca ed ascolto, individuale e corale. Non è necessario “saper cantare” o avere esperienze di canto.
Al contempo, è indicato per gli attori, per i professionisti che usano la voce nel loro lavoro (cantanti, musicisti, insegnanti, relatori, ecc…) e per coloro che soffrono di disturbi funzionali della voce.